Custodia animali domestici

Premessa

Le condizioni generali del contratto di locazione prevedono il divieto di tenuta di animali domestici. In deroga a tale disposizione viene compilata l’Appendice del contratto di locazione – “Intesa sulla custodia degli animali domestici”.

Disposizioni

Si accettano animali se questi non disturbano la quiete degli altri inquilini e, nel caso di un cane, se non fa parte delle razze considerate pericolose.

L’agenzia si riserva di analizzare caso per caso, pertanto nel formulario di riservazione è necessario indicare il numero e la tipologia degli animali domestici custoditi.

Qualora si verificassero reclami giustificati da parte degli altri inquilini o per altre cause gravi, il locatore ha facoltà di chiedere al locatario l’allontanamento del suo animale domestico al di fuori dell’oggetto di locazione e a trovargli una sistemazione adeguata in altro luogo.

Per ogni altra informazione vale quanto meglio riportato nell’Appendice del contratto di locazione – Intesa sulla custodia degli animali domestici (stampa documento)



527efb333